Depurarsi per le feste

Considerando le festività che stanno per arrivare, tutti noi ci prepariamo a grandi pranzi o cene o…entrambi!!

Ecco alcuni consigli o alcuni rimedi naturali che possono venirci in contro per evitare di sentirci troppo gonfi o appesantiti.

Poche mosse per depurarsi

1- bere molta acqua

2- mangiare verdure, ricche di vitamine e fibre, favorisce l'eliminazione di scorie

3- evitare cibi confezionati, alimenti fritti, insaccati, bevande che contengono zucchero o alimenti ricchi di sale

4- fare attività fisica regolare

5- non dimenticare di riposare

Concetto di depurativo

Le sostanze depurative sono quei prodotti in grado di supportare la capacità dell’organismo e di eliminare sostanze tossiche.

Molte sostanze estranee al nostro organismo riusciamo ad eliminarle grazie alla principale attività di detossificazione/trasformazione svolta dal fegato, queste sono poi eliminate attraverso i reni o l’intestino in base alle loro caratteristiche di solubilità. Quindi, l’idea di supportare l’attività di detossificazione epatica e renale appare molto sensata.

Principali piante ad azione depurativa

CARCIOFO: a scopo medicinale si utilizzano le foglie; è una pianta “amara”: quando le sostanze amare entrano in contatto con appositi recettori (recettori dell’amaro) presenti sulla lingua stimolano un aumento sia delle secrezioni digestive sia della motilita? intestinale quindi attivano la digestione. In caso di disturbi digestivi, quali digestione lenta, pesante, andrebbero assunti prima dei pasti, circa 15-30 minuti.

BARDANA: la bardana è una pianta depurativa, diuretica blanda, lassativa blanda.

CURCUMA: utilizzata fin dall’antichità per problemi digestivi perché stimolando la secrezione biliare favorisce la digestione dei grassi. A livello epatico esercita una azione protettiva contro tossine e radicali liberi.

CARDO MARIANO: utilizzato per sostenere le funzioni depurative dell’organismo grazie al suo componente principale, la silimarina dotata di tre attività diverse: stabilizza le membrane cellulari delle cellule epatiche rendendo piu? difficile l'assorbimento delle sostanze tossiche, ha attivita? protettiva nei confronti dei radicali liberi ed infine favorisce la rigenerazione delle cellule epatiche.

ALOE VERA: ha molte qualità, in primis quella depurativa, favorendo la funzionalità intestinale, depurando a fondo l'organismo, il fegato e la pelle. Se combiniamo l'assunzione del succo di aloe vera con una dieta leggera e ricca di vitamine, fibre e sali minerali, riusciremo in poco tempo a purificare il nostro corpo in modo davvero efficace.

Il nostro consiglio per depurarsi:

Le tisane! In inverno non sono utili soltanto per scaldarsi, ma hanno importanti proprietà depurative e disintossicanti e sono facilissime da preparare.

Si possono mixare le piante ad azione depurativa sopra citate fra loro e in aggiunta è possibile completare la loro azione con l’utilizzo di piante ad azione drenante come tarassaco e orthosiphon oppure vite rossa e rooibos con azione antiossidante!

Bisogna sentirsi bene dentro, per essere belli fuori!

Dott.ssa B. Matteoli

Sitografia:

http://www.conoscerelepiantemedicinali.it/

https://www.solgar.it/